Punta Bianca bonificata dall’eternit




“Finalmente, dopo mesi di pressioni attese e speranze, l’area di Punta bianca è stata bonificata dall’amianto.”

Lo annuncia, con soddisfazione, il responsabile provinciale di Mareamico, Claudio Lombardo.

L’operazione è stata possibile grazie alla fattiva collaborazione della Brigata Aosta dell’Esercito Italiano che ha messo a disposizione uomini e mezzi per la pulizia dell’area e soprattutto del Libero Consorzio della Provincia di Agrigento, che ha già impacchettato e presto smaltirà quintali e quintali di eternit.

“Da oggi – dice Lombardo – speriamo che inizi un nuovo periodo di collaborazione con l’Esercito Italiano finalizzato ad una migliore gestione/utilizzazione dell’area di Drasy.  Il primo segnale sarà quello del controllo dell’area mediante il montaggio di telecamere e subito dopo si dovrà procedere alla sistemazione delle strade, per una più comoda fruizione dei luoghi durante i mesi estivi. Mareamico porterà presto a Palermo un pacchetto di proposte per migliorare l’utilizzazione dell’area del poligono di Drasy, in attesa che la politica siciliana dia seguito a quanto richiesto da Roma, ovvero lo spostamento delle esercitazioni militari in altra area”.