Raccolta differenziata nell’Aro Vigata- Scala dei Turchi, impennata nel mese di giugno




“Sono cifre che ci sorprendono piacevolmente e ci incoraggiano molto per il prosieguo del nostro lavoro nell’ambito del progetto di raccolta differenziata a Porto Empedocle e Realmonte”.
Lo dice l’amministratore delegato dell’Iseda Giancarlo Alongi, dopo aver preso visione dei dati relativi alle percentuali di differenziata nei due comuni che compongono l’Aro Vigata – Scala dei Turchi che vedono Porto Empedocle raggiungere il 76,36 per cento nel mese di giugno e Realmonte il 70,82 per cento.

“Sono cifre importanti – aggiunge Alongi- che premiano sia la buona volontà dei cittadini che, tranne in pochi casi, si stanno dimostrando civili e inclini alla differenziata, sia gli operatori ecologici che, nonostante un ritardo senza precedenti nel pagamento dei loro stipendi dovuti a motivi che tutti sappiamo, ogni giorno vanno al lavoro per tenere le cittadine il più pulite possibile. A loro va il plauso delle aziende ma siamo sicuri, anche quello di tutti i cittadini per i servizi da loro resi”.

E proprio in questi giorni, è boom di richieste di contenitori per la raccolta differenziata a Porto Empedocle e a Realmonte.

Con l’entrata nel vivo della stagione estiva, tantissimi cittadini dei due centri hanno preso d’assalto gli uffici dell’Aro in via Lincoln 12 a Porto Empedocle per chiedere la consegna dei contenitori per la differenziata da adoperare nelle case estive o comunque nei luoghi di villeggiatura dei rispettivi comuni di appartenenza. L’ufficio è a disposizione dell’utenza dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 18. Il sabato invece, gli orari di apertura vanno dalle 9 alle 13.

Cresciuti esponenzialmente anche i contatti al numero verde dell’Aro 800-276999 che però, funziona solo se chiamato da una rete fissa e non da cellulare. Dai telefonini si può, in alternativa, contattare il fisso che è lo 0922. 636013.

Disponibile ed aggiornato, anche il sito internet www.differenziatavigata-scaladeiturchi.it all’interno del quale si possono trovare i calendari per differenziare i rifiuti, divisi per giorni e area, per utenze domestiche e non domestiche e per comune. All’interno del sito, inoltre, nella parte bassa della home page, è possibile digitare il tipo di rifiuto che non si sa bene come differenziare per trovare subito una risposta e un’indicazione su come effettuare il riciclo.

Ma nonostante la buona volontà e la collaborazione della gran parte dei cittadini, continua purtroppo, il fenomeno di una parte di rifiuti lasciati ancora per strada o ai bordi dei cassonetti per la raccolta degli abiti usati per i meno fortunati, soprattutto a Porto Empedocle.