Serie A2: Fortitudo Moncada, buona la prima, Latina battuta 80-69




La Fortitudo Moncada Agrigento battezza con un meritato e travolgente successo la stagione agonistica 2017/18.
Al PalaMoncada, i giovani di Ciani hanno battuto un’ottima Latina 80-69.

LA CRONACA

Il campionato della Fortitudo Agrigento riparte dal PalaMoncada. Arriva la Benacquista Latina dell’ex Saccaggi. Non c’è il pubblico delle grandi occasioni, forse i tifosi (o meglio gli sportivi) attendono qualche conferma dopo la rivoluzione messa in atto dal patron Moncada in estate.
Si comincia commemorando, con un minuto di raccoglimento, Giuseppe Barbato, il giovane tifoso della squadra di casa morto nel corso della notte, vittima di un incidente stradale.

Primo quarto equilibrato nonostante la buona partenza di Latina, sospinta da un appesantito ma sempre impeccabile Raymond autore di 11 punti. La Moncada non tarda a rientrare in partita con Evangelisti e Cannon che però non sfrutta a dovere i 3 tiri liberi che avrebbero rimpinguato bottino e punteggio.
Si chiude sul 18-19 per gli ospiti nonostante un canestro da tre punti di Simone Pepe giustamente non convalidato dal arbitri perché

All’inizio del secondo quarto, Lovisotto trova subito la tripla che riporta avanti i biancazzurri ma solo temporaneamente perché Tavernelli (2/3 dalla lunetta) e Raymond riportano Latina a + 3 (20-23).
I biancazzurri non demordono e con Cannon e Pepe allungano a +6 (31-25).
La prima schiacciata è di Penny William (33-27).
Il quarto si chiude sul 44-38 per gli uomini di Ciani, che hanno dilapidato sul finale parte dei 10 punti di vantaggio acquisiti. Impressionante la precisione di Raymond che chiude il primo tempo con 21 punti all’attivo.

SECONDO TEMPO
La Fortitudo mantiene il ritmo trovato nel finale del secondo quarto, con qualche piccola amnesia intorno al 7′ minuto di gioco che riporta Latina a -6. E’ il quarto di Cannon, realizza e recupera importantissimi rimbalzi difensivi. Sulla sirena, Simone Pepe si riprende ciò che una frazione di secondo gli aveva tolto nel primo quarto. La tripla porta la Fortitudo sul 63-50.

Quarto Quarto.
Ambrosin battezza con una tripla l’inizio dell’ultimo periodo. Latina accusa il colpo, Pepe infierisce con caparbietà e grinta. La Fortitudo vola a + 18.
La Fortitudo amministra agevolmente il vantaggio. Raymond raggiunge i 30 punti (78-65) ma nonostante la sua grande prestazione, gli uomini di Ciani vincono con grande merito. Si chiude sull’80-69