Sfila il portafoglio ad un anziano ma viene subito acciuffata




Pensava ormai di aver fatto perdere le proprie tracce ed aveva deciso di allontanarsi dalla vittima di furto, passeggiando tranquillamente lungo la centrale via Roma di Porto Empedocle (Ag). Ma è stata subito notata da una pattuglia dei Carabinieri della locale Stazione, che avevano poco prima ricevuto la telefonata della vittima, un pensionato 67 enne del luogo, al quale la donna poco prima aveva sfilato con destrezza un portafoglio. La donna, 37 enne del posto e già nota alle forze dell’ordine, approfittando della disponibilità a darle un passaggio con l’auto da parte del pensionato, si era fatta accompagnare nel centro storico della cittadina marinara. Durante il percorso, era anche riuscita ad impossessarsi del portafoglio del pensionato, contenente la somma di circa 400 euro in contanti. Grazie alla tempestiva telefonata al 112 dell’anziano ed alla descrizione delle sembianze della donna, i militari dell’Arma poco dopo l’hanno rintracciata lungo la via Roma. Nel corso della immediata perquisizione, è saltata fuori la refurtiva e sono quindi scattate le manette ai polsi della 37 enne, con l’accusa di “furto aggravato”.

L’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari, in attesa del giudizio con rito direttissimo.