Si chiude la X edizione del “Presepe Vivente di Montaperto”




Con l’arrivo dei re Magi alla suggestiva grotta della Sacra Famiglia, si conclude la X edizione del “Presepe Vivente di Montaperto”. Un’edizione da record questa, visto il boom di visitatori, che quest’anno si aggira intorno agli 11.000.

Grande soddisfazione dunque per l’ideatore Nino Amato e per il suo affiatatissimo staff, che da mesi si è adoperato per donare alla città un evento che ormai è diventato un appuntamento fisso per gli avventori provenienti da tutte le parti della Sicilia. Nell’ambito di questa decima edizione, come si ricorderà, si è dato spazio alla solidarietà, aprendo gratuitamente le porte del piccolo scorcio di Betlemme, alle associazioni che si occupano di persone con handicap vari. Una grande soddisfazione per Agrigento e per l’amministrazione comunale e l’Ente Parco che hanno patrocinato un evento la cui bellezza e suggestione ha ipnotizzato tutti i visitatori.

Ma non finisce qui, il presepe, in via del tutto eccezionale, stamattina si è trasferito alla Valle dei templi e precisamente a Casa Barbadoro, ai piedi del Tempio della concordia, per offrire ai visitatori parte del gusto e della suggestione vissuta nel borgo di Montaperto. Appuntamento dunque per il prossimo anno, che senza dubbio regalerà tante belle novità.