Telamone 2017, consegnati i premi ai siciliani che si sono distinti




Sabato, 2 dicembre, 2017, alle ore 17.00, presso il Museo Archeologico Regionale di Agrigento, Valle dei Templi, si è svolta la XLI edizione della Rassegna Internazionale del “Premio Telamone”, organizzata con lodevole impegno da Paolo Cilona, presidente del Cepasa e da Chiara Cilona, presidente del Premio.

E’ stato conferito il prestigioso riconoscimento ai Siciliani che si sono distinti, in modo eccellente, in vari ambiti lavorativi. Il significato della Rassegna consiste nell’essere a servizio della dignità, pervenendo a quella energia positiva che è promozione umana, sociale, etica, culturale.

Il Premio “Telamone per la Solidarietà” è stato assegnato a chi nel panorama nazionale e internazionale si distingue per gesti di genuina fratellanza. Giusi Carreca ha interpretato la poesia di Giuseppina Mira dedicata ai Telamoni.

Nel pianoro antistante la Chiesa di San Nicola è stato acceso il Tripode dell’Amicizia per spronare alla Pace, che deve ardere come fiaccola da non spegnere mai.

Di seguito gli insigniti del Premio Telamone 2017: Giuseppe Agnello – scultore, Giuseppe Birritteri – magistrato, membro del Consiglio di Stato, Francesco Buzzurro – chitarrista, Giovanni Gallo – chirurgo plastico, Nino Gaziano – penalista, consigliere nazionale Ordine Forense, Orazio Iacono – amministratore delegato Trenitalia, Lumaca Madonita – Impresa Innovativa, Michele Ruoppolo – Primario di Urologia, Tommaso Parrinello – dirigente Agenzia Spaziale Europea, Angelo Pitrone – fotografo, Francesco Scianna – attore, Sarah Zappulla Mascarà – fillologa e scrittrice.

Premio Telamone per la Solidarietà: Rocco De Lucia e Barbara Burioli – Siropack Italia S.r.l.