Viola le prescrizioni imposte, nuovi guai per l’empedoclino Giorgio Filippazzo




I poliziotti del commissariato Frontiera di Porto Empedocle, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, il pluripregiudicato empedoclino Giorgio Filippazzo, 36 anni, in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. ed alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S., con obbligo di soggiorno.

L’arrestato, a seguito di un controllo domiciliare, avvenuto la sera del decorso sabato 23 settembre, non è stato trovato nella sua residenza dove è rientrato dopo diverse ore, precisamente nella prima mattinata della giornata domenicale.

Avendo nuovamente violato le prescrizioni della misura di prevenzione a cui è sottoposto, poiché il predetto, nell’anno in corso è stato piu’ volte segnalato ed una volta anche arrestato per analoghe violazioni di legge, è stato tratto in arresto perché sorpreso fuori dalla sua abitazione, in orari non consentiti.

Dopo gli adempimenti di rito il predetto arrestato, su disposizione del pm della procura della Repubblica di Agrigento, è stato condotto presso le camere di sicurezza della caserma “Domenico Anghelone” della Questura di Agrigento, e processato per direttissima.

L’arresto è stato convalidato ed il giudice ha disposto la misura cautelare dell’obbligo della presentazione alla p.g. nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì.